3DnA e UninaCorse per un FUTUROREMOTO

Oggi Futuro Remoto apre i battenti per un fine settimana ricco di eventi: mostre, show e dibattiti che avrà come filo conduttore: “CONNESSIONI”.

Modello Cart da competizione

Una 4 giorni dove a fare gli onori di casa saranno: tutte le università della Campania, i maggiori centri e di ricerca pubblici, molte imprese private attente all’innovazione tecnologica.

Nei 9 padiglioni presenti all’interno della bellissima piazza Plebiscito, grazie ad esperti e ricercatori, si potrà assistere ad una serie di dimostrazioni ed esperimenti rivolti, principalmente, al pubblico di giovani e giovanissimi.

Da non perdere al Padiglione 7 la presentazione della prima monoposto da corsa a propulsione elettrica interamente progettata da studenti campani, in particolare dall’UninaCorse e UninaCorse E-Team della Federico II.

Il progetto ha per obiettivo la messa a punto di un veicolo a elevate prestazioni con una riduzione dei consumi energetici e delle emissioni.

Giunti del telaio realizzato per UninaCorse E-Team da 3DnA

Durante l’evento, sarà possibile osservare (come da immagine) i giunti del telaio realizzati da 3DnA, sponsor dei team dell’Università Federico II.

Il modello in scala dell’auto è stato stampato mediante tecnologia LOM. Inoltre, 3DnA sarà parte attiva nella produzione e co-progettazione di componenti della vettura da realizzare in additive manufacturing.

 

By | 2017-05-25T14:54:36+00:00 maggio 24th, 2017|blog|0 Comments

About the Author:

Leave A Comment